11 Giu

SCOLIOSI: METODO 3 DIMENSIONALE SECONDO K. SCHROTH

schroth-terapia

COSA È UNA SCOLIOSI?

La scoliosi è la definizione per una curvatura laterale della colonna vertebrale con rotazione simultanea dei corpi vertebrali.

Esistono diversi tipi di scoliosi, che causano manifestazioni diverse.

In circa l’80% di tutti i casi la causa è sconosciuta, io. Queste scoliosi sono “idiopatiche”. Tuttavia, è noto che esiste un accumulo familiare.

Le ragazze sono 4: 1 colpite più spesso dei ragazzi.

La scoliosi è una patologia progressiva della colonna vertebrale. Nei pazienti più giovani, si tenta di sviluppare il raddirizzamento ottimale, poiché la colonna vertebrale è ancora malleabile. I pazienti adulti si concentrano sulla prevenzione dell’incremento della curvatura e dei disturbi associati (dolore, riduzione del volume respiratorio, affaticamento degli organi interni).

LA TERAPIA SECONDO SCHROTH

“La tecnica Schroth è una scuola di trattamento specifica per la scoliosi. Nel programma di trattamento sono utilizzate tutte le possibilità di correzione posturale, compresa la respirazione, al fine di permettere ai pazienti di aiutare se stessi.”

– Christa Lehnert-Schroth (1992)

Il trattamento per la scoliosi secondo la fondatrice Katharina Schroth, è un metodo fisioterapico, che si adatta in modo completo e multidimensionale alla colonna vertebrale.

Read More

04 Mar

ALLENAMENTO FUNZIONALE DELLA POSTURA – IL SISTEMA NERVOSO

posturawordcloud

CORSO DI ALLENAMENTO FUNZIONALE DELLA POSTURA

Il sistema nervoso: imparare il collegamento fra il sistema nervoso e la propria postura. Un percorso multidisciplinare.

Dal 27 marzo al 19 giugno 2018.

Sempre di martedi, dalle 11 alle 12.30.

11 lezioni da 90 minuti ciascuna.

La postura non dovrebbe essere intesa come un momento istantaneo ma come un processo complesso, mutevole e continuo. È influenzato da una varietà di fattori, come ad esempio l’affaticamento muscolare, la capacità neuronale dei gruppi muscolari rilevanti per la postura, e anche fattori psicologici ed emotivi. Al fine di eseguire un controllo posturale mirato, il nostro cervello ha bisogno di informazioni sullo stato attuale del corpo. Se la propriocezione è disturbata e false “immagini” sono state memorizzate nel sistema nervoso centrale, il movimento non può essere messo a fuoco. Questo dimostra che non solo le ragioni statiche o puramente muscolari sono responsabili per la postura, ma interi sistemi neurologici attivi.

Questo corso propone quindi un percorso multidisciplinare con diversi mini-seminari di allenamento in Osteopatia/Fisioterapia, Yoga, Tatto interno/Shiatsu e Psicologia per comprendere e esperimentare l’importanza del sistema nervoso e la sua relazione con la propria postura.
Questo corso è pensato soprattutto per chi ha già sostenuto il corso base e avanzato ma possono anche partecipare persone che hanno già una buona conoscenza posturale attraverso altre esperienze e formazioni posturali.

1° Seminario : LA NEURODINAMICA E L’EQUILIBRIO

A cura di Katrin Zernial, osteopata funzionale e fisioterapista

In questo seminario apprenderemo le basi anatomiche del sistema nervoso centrale e autonomo, come pure la loro funzionalità e la loro fisiologia, esplorando vari esercizi per migliorare la mobilità del sistema nervoso centrale e il nostro equilibrio corporeo.

La neurodinamica è una metodica basata su nozioni di fisiologia e meccanica del sistema nervoso centrale e periferico (midollo spinale, meningi, nervo periferico, tessuto connettivo neurale) nonché sui meccanismi che generano sintomatologia specifica, integrati con il sistema muscoloscheletrico durante il movimento. Impareremo a fare esercizi particolari come il ‘gliding’ (scorrimento) e il ‘tensioner’ (stretching) con l’obiettivo di ottenere un buon funzionamento del tessuto neurale.

L’equilibrio è la capacità di bilanciare il corpo durante o dopo uno spostamento. L’equilibrio è una delle capacità coordinative, insieme alla reazione e all’abilità. Nella prospettiva della profilassi le abilità coordinative sono cruciali, ad esempio per evitare cadute o collisioni. Un buon equilibrio migliora la capacità dei movimenti compensatori che sono necessari per ottenere un continuo bilanciamento fra il peso del corpo e la gravità. Poiché i muscoli eseguono i movimenti compensatori, un allenamento mirato alla forza muscolare è utile per un allenamento funzionale dell’equilibrio. In particolare il rafforzamento dei muscoli delle gambe e del tronco è importante. L’abilità di equilibrio, così come la forza, la condizione e la flessibilità, possono essere allenate lungo tutta la vita.

2°Seminario:  ACCEDERE AL PANNELLO DI COMANDO DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO

A cura di Prem Singh, maestro di Kundalini Yoga. 

Come posso agire su un sistema che procede autonomamente, oltre la mia volontà cosciente? Tutta la pratica di yoga e meditazione si muove in questa direzione, creando dei ponti di comunicazione tra sistema nervoso autonomo e volontario.
Durante questo seminario impareremo qualche preziosa tecnica per agire volontariamente su alcuni dei sistemi che più di altri subiscono conseguenze da condizioni di stress, quando sono gestite unicamente dalle reazioni automatiche del sistema nervoso involontario. Impareremo a prenderci cura di alcuni organi, del cuore e dell’intestino, attraverso respiro, movimento e posture consapevoli.

3° Seminario:  GLI ASPETTI PERCETTIVI DEL SISTEMA NERVOSO

A cura di Michele Marchesani, operatore Shiatsu/Tatto Interno. 

La propriocezione e la percezione, magnifici strumenti dell’ascolto e della comunicazione corporea, possono guidarci nell’attivazione dei sistemi di autoguarigione di cui tutti siamo dotati. Un’attenzione focalizzata che ci connette alla comprensione delle tensioni e alle possibili soluzioni attraverso un movimento benefico e rigeneratore. Lasceremo liberi i nostri tessuti di esprimersi, muoversi e decomprimersi secondo il loro bisogno e le loro possibilità e per qualche ora saremo curiosi osservatori di noi stessi.

4° Seminario
IL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO COME TRA FISIOLOGIA E PSICOLOGIA

A cura di Ignazio Palazzo, psicologo. 

Corpo e psiche sono sempre indissociabili e intrinsecamente legati in un tutt’uno. Possiamo intervenire sul sistema nervoso autonomo sia attraverso strategie di intervento psicologico sia attraverso il lavoro sulle posture e sulla percezione profonda del nostro corpo. Cercheremo insieme di comprendere meglio in che modo il sistema nervoso autonomo regola la nostra psiche (emozioni, ansia, pensieri positivi o negativi) e in che modo noi possiamo, intenzionalmente, intervenire per governare pensieri, comportamenti, atteggiamenti e emozioni. Per meglio comprendere la teoria, faremo esperienza consapevole utilizzando strategie ed esercizi come la “visualizzazione interna” per ridurre ansia e emozioni negative, la “scansione del corpo” per ottenere con l’aiuto della consapevolezza del qui ed ora (mindfulness) un rilassamento muscolare e psichico, lo “sviluppo di un’attitudine di accettazione, accoglienza e sospensione del giudizio critico” per neutralizzare i pensieri negativi e a contrastare la ruminazione. La nostra psiche ne trarrà sicuro giovamento insieme al nostro corpo, favorendo un equilibrio omeostatico del sistema nervoso autonomo.

Organizzazione del corso:

La partenza del corso è prevista dal  27 Marzo  2018

martedi dalle 11.00 alle 12.30

Il costo dell’ intero corso è di € 220,00 (11 lezioni, 1h 30’ ogni lezione , €  20,00) da versare entro la seconda lezione.

Il corso si attiva con un minimo di 7 e un massimo di 10 partecipanti.

In caso di inserimento al corso già iniziato saranno calcolate nel costo solo le lezioni ancora da svolgersi.

Ogni partecipante riceve alla fine del corso un libretto con una guida degli esercizi più importanti e il riassunto della parte teorica del corso.

Si prega di venire con vestiti comodi, delle calze calde e un asciugamano grande.

Iscrizione: entro MARTEDI 20 MARZO e non oltre

In caso di interesse vi preghiamo di contattarci direttamente

Katrin Zernial

Tel.: 333 6453552

fisioterapiashiatsu@gmail.com

www.fisioshiatsu.com

Read More

30 Ago

ALLENAMENTO FUNZIONALE POSTPARTO MAMMA&BEBÈ

Yoga mit Baby

ALLENAMENTO FUNZIONALE POSTPARTO PER MAMMA E BEBÈ

Imparare a ritrovare l’equilibrio posturale dopo la gravidanza e il parto.

dal 26 settembre al 12 dicembre 2017

Martedi dalle  9.30 alle 11.00

1h 30’ ogni lezione

Appena il post partum ( 6 settimane dopo il parto) lo consente è importante ricominciare a dedicarsi ad una attività fisica per ritrovare tono e forma fisica, ma questo risulta spesso difficile perche’ il legame con il bebè e’ talmente intenso da non permettere momenti di separazione.

Cosi offriamo un corso di Allenamento funzionale postparto Mamma&bebè da 1 – 12 mesi  con un piccolo gruppo nella quale le neo-mamme hanno la possibilità di venire con il loro bambino, senza avere il pensiero di doverlo lasciare a qualcuno.  Il percorso degli esercizi, in atmosfera gioiosa, intensifica la qualità della relazione e permette in particolare alla madre a riappropriarsi del proprio corpo, recuperare la forma.

Read More

30 Ago

ALLENAMENTO FUNZIONALE DELLA POSTURA – IL SISTEMA VISCERALE

colonna

ALLENAMENTO FUNZIONALE DELLA POSTURA

Il sistema viscerale: Imparare l’importanza e la dinamica degli organi interni.

dal 27 marzo al 19 giugno 2018

Martedi dalle 15.30 alle 17.00

1h 30’ ogni lezione

Questo corso è pensato soprattutto per chi ha già sostenuto il corso “Allenamento funzionale della postura – corso base” ma possono anche partecipare persone che hanno già una buona conoscenza posturale attraverso altre esperienze e formazioni della ginnastica posturale.

Oltre ad approfondire la capacità di condurre e mantenere la colonna vertebrale nella sua estensione, e il resto delle strutture corporee nella loro posizione ottimale, si impareranno tecniche mirate alla stimolazione degli organi interni.

Read More

30 Ago

CORSO DI ALLENAMENTO FUNZIONALE DELLA POSTURA – il sistema miofasciale e posturale

teaserbox_2462850618

CORSO DI ALLENAMENTO FUNZIONALE DELLA POSTURA

Il sistema miofasciale e posturale: Imparare a migliorare la propria postura.

dal  27 marzo – 19 giugno 2018

Martedi dalle 17.30 alle 19.00

11 lezioni, 1h 30’ ogni lezione

Come è possibile che gli africani riescano a trasportare con un corpo eretto, sciolto e leggero i loro carichi sulla testa e che senza sforzo passino accanto ai turisti rigidi e piegati sulle loro valigie, mentre gli europei già solo camminando si trovino in lotta continua contro il mal di schiena, con dolori al collo, problemi articolari, mal di testa e mancanza di respiro?

Questo corso ha l’obiettivo di insegnare un allenamento funzionale in cui viene regolata e stabilizzata l’intera muscolatura posturale con un particolare focus sul sistema fasciale. Le articolazioni della colonna vertebrale e le articolazioni periferiche vengono mobilizzate e si sviluppa un intenso programma di Back School (Scuola della Schiena) di grande importanza per la gestione della vita quotidiana e lavorativa.

Read More

01 Feb

CORSO DI ALLENAMENTO FUNZIONALE DEI PIEDI

AA_evolution.eps

CORSO DI ALLENAMENTO FUNZIONALE DEI PIEDI

I nostri piedi sono spesso sottovalutati, dimenticati e nascosti. Invece sono la ragione principale per l’evoluzione della umanità. Ci hanno permesso di usare le mani, per (com-)prendere la nostra vita. Loro ci sostengono, funzionano come ammortizzatori,  leve e meccanismi perfetti, sono l’inizio di innumerevoli input motori e sensoriali, indispensabili per una buona postura e una fluida andatura.

Read More

31 Gen

FISIOTERAPIA E SCUOLA POSTURALE IN GRUPPO

Zahnradmodell nach Brügger

FISIOTERAPIA E SCUOLA POSTURALE DI GRUPPO

Durante la terapia si nota come i disturbi cronici di alcuni pazienti possano diminuire notevolmente o addirittura scomparire. Ma anche che, dopo un periodo più o meno lungo dalla fine del ciclo terapeutico, in alcuni di essi tendano a ricomparire le stesse problematiche, oppure nascano nuovi disturbi.

Il motivo delle ricadute è che i risultati raggiunti durante la terapia individuale sul paziente vanno sostenuti e mantenuti anche nel seguito, preoccupandosi della propria postura anche a casa o al lavoro, e continuando a fare ginnastica con esercizi fisici mirati ad alleviare i disturbi posturali a lungo termine. È fondamentale che i pazienti si assumano la responsabilità personale della loro salute. Solo chi migliora la sua postura nella vita quotidiana e chi è attivo fisicamente può trarre beneficio dalle terapie e dai trattamenti manuali individuali in modo permanente.

Read More

31 Gen

CORSO ALLENAMENTO FUNZIONALE DEL PAVIMENTO PELVICO

image1 (8)

CORSO DI ALLENAMENTO FUNZIONALE DEL PAVIMENTO PELVICO

Il pavimento pelvico fa parte della muscolatura più profonda e intima del corpo. In esso si uniscono i grandi poli della vita- nascere e morire, chiudere e aprire, tenere e lasciare. Conoscere il proprio pavimento pelvico, allenarlo e integrarlo consapevolmente nella vita è un processo potente e affascinante. In breve: un sano pavimento pelvico è il centro di forza per l’intero corpo.

Il pavimento pelvico è costruito da più livelli muscolari e forma il  “pavimento” del bacino osseo. Essi sostiene il carico degli organi addominali e svolge un ruolo importante nella patogenesi di vari disturbi sia nelle donne che negli uomini ma anche su dolori come lombalgia e sciatalgia.

Read More

03 Gen

NATUROPATIA: COSA È?

imgres

La Naturopatia è una disciplina bio-naturale che si propone di mantenere, recuperare, migliorare lo stato di benessere della persona. Il Naturopata utilizza metodi e trattamenti non invasivi, che non sono di carattere sanitario né si propongono come alternativa alle cure mediche.

La Naturopatia persegue il benessere in armonia con la natura. Negli ultimi decenni la vita nel mondo occidentale si è allontanata molto da ciò che è naturale, dai rimedi e gli aiuti che la natura mette a disposizione per il nostro benessere e che per millenni sono stati parte della vita dell’essere umano. La Naturopatia offre quindi la possibilità di tornare in contatto con ciò che siamo, con il nostro ruolo nella natura, con la possibilità di una vita ed un’alimentazione più naturale.

La visione olistica, ovvero della persona nella sua unicità e globalità, contraddistingue la Naturopatia.

Nell’utilizzo delle tante tecniche naturali riconducibili alla Naturopatia, si andrà a riattivare, stimolare, assecondare l’istinto naturale di auto-guarigione che è parte della nostra natura, andando a rimuovere, gli ostacoli ed i blocchi energetici che ne impediscono il processo.

03 Gen

Osteopatia e neonati: La Plagiocefalia

7ff671da432d231b51b83f5beff5bc8c

Il termine plagiocefalia dal greco “Plagios” (obliquo) e “Kephalè” (cranio), indica una forma anomala o una deformità del cranio del neonato, la cui testa sembra appunto obliqua può essere anche definita “testa a parallelogramma”. Viene subito fatta una prima distinzione tra forma anomala e deformità del cranio in quanto quest’ultima si riferisce ad una precoce ossificazione di una o più suture del cranio, di solito presente già alla nascita, e il cui trattamento è quasi esclusivamente chirurgico o tramite l’ausilio di tutori ortopedici (DOC : Dinamic Orthotic Cranioplasty).

Read More