Katrin Zernial

katrin1Katrin Zernial

è fisioterapista diplomata in Germania dal 1997 e osteopata funzionale F.O. dal 2016

Inoltre si è formata con un corso triennale in Terapia Manuale secondo il concetto Maitland– in Svizzera  (IMTA)  e si è specializzata in Germania in vari campi come la Terapia Cranio–Sacrale, Fascial balancing, Applied Kinesiology, Terapia dei meridiani ( Agopuntomassagio secondo Penzel) e Terapia di dolore e disfunzione mio- fasciale ( Triggerpoint). Da 2011 si è formata in Osteopatia funzionale a Berlino presso la CURA Accademia ( Cranio Sacral Resonance Acadamy) di Osteopatia funzionale e ha conseguito con successo il titolo di Osteopata funzionale (F.O.) a novembre 2016 e sta continuando la sua formazione con corsi post-graduate in clinical medical education e Osteopatia neonatale. In Germania ha lavorato per due anni in uno studio specializzato in Osteopatia Cranio – Sacrale incrociando le proprie esperienze con ortodontisti e dentisti nella cura di disfunzioni cranio – mandibolari.

Si è trasferita nel 2001 a Roma iniziando la collaborazione con uno studio di Chirurgia ed Ortopedia, dove si è impegnata nella riabilitazione post-operatoria e nel  trattamento del dolore cronico, e successivamente con uno studio di Fisioterapia e Shiatsu.

Madre di 2 figli,  dal 2007 vive ad Orvieto dove coltiva la sua passione per l’Italia e continua la sua ricerca professionale, sempre attenta al rigore medico ed aperta all’incontro con le metodologie più innovative.

Estratto riconoscimento fisioterapia dal Ministro della Salute

DECRETA Art. 1

Riconoscimento, alla sig.ra Zernial Katrin Christina, di titolo di studio estero abilitante all’esercizio in Italia della professione di fisioterapista.

Il titolo “Physiotherapeutin” conseguito in Germania presso la “Bernd-Blindow-Schule Bückeburg – staatlich anerkannte Berufsfachschule für Physiotherapie” – Scuole Bernd-Blindow Bückeburg Scuola di formazione professionale riconosciuta dallo stato per fisioterapia – di Bückeburg (Germania), in data 15 agosto 1997, con autorizzazione ad esercitare l’attività professionale di “Physiotherapeutin” a partire dal giorno 22 agosto 1997, dalla Sig.ra ZERNIAL KATRIN CHRISTINA, nata a Bonn (Germania) il giorno 28 dicembre 1973, è riconosciuto quale titolo abilitante per l’esercizio in Italia dell’attività professionale di “Fisioterapista” (D.M. 741/94).

Il presente decreto, ai sensi dell’articolo 16, comma 6, del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206 sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Roma, 30 luglio 2012

IL DIRETTORE GENERALE
DELLE PROFESSIONI SANITARIE E DELLE RISORSE UMANE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

 

2011- 2016: Studio di Osteopatia funzionale a Berlino, Germania,  presso la CURA Accademia – Cranio Sacral Resonance Acadamy

2011: Osteopatia viscerale addominale, pelvicale e toracica

OSTEOPATIA VISCERALE ADDOMINALE SUPERIORE E L’ADDOME INTESTINALE: teorica e pratica all’osteopatia viscerale di stomaco, fegato, bile, duodeno, intestino tenue e crasso
Diagnosi differenziale della genesi ortopedica o viscerale delle sindromi dolorose dell’apparato muscolo-scheletrico; Processi infiammatori articolari, sindrome cervicale, rigidità della spalla dolorosa (spalla congelata unilaterale / bilaterale), dolore alla giunzione cervico-toracica; Gestione dello stimolo vegetativo nel cervello addominale: il labirinto di sensazioni e emozioni

 

OSTEOPATIA VISCERALE IN GINECOLOGIA FUNZIONALE: dismenorrea, sindrome premestruale, disturbi climaterici, sintomi di subsidenza; Disfunzioni Ileo-sacrali, lombalgie, trattamento pelvicale per la sindrome della colonna  lombare; Retroperitoneo, rene e trattamento delle strutture del tessuto connettivo del bacino; Bacino e vescica: gestione della tensione e resilienza, la relazione tra organi pelvici e colonna lombare / osso sacro; Trattamento del coccige

 

OSTEOPATIA VISCERALE TORACICA: Disfunzione nel torace, apertura superiore e inferiore del  del torace; Restrizione della respirazione toracica, disfunzioni della delle costole, irritazione del tronco simpatico; diaframma e torace / diaframma e spalle;  Trattamento manuale cardiovascolare: ipertensione, malattia coronarica, aritmia cardiaca; tecniche energetiche sul cuore e il pericardio; Interazioni osteopatiche della regione cervicale e della respirazione (enfisema, bronchite cronica, polmonite e pleurite)

 

2012 : Osteopatia parietale/strutturale

 

TECNICHE FASCIALI- PARIETALI DELLE ARTICOLAZIONI
Tensione capsulo-legamentosa, guida fasciale delle articolazioni;  Tecniche di Sutherland:  Tecniche BLT balanced ligamentous tension per tutte le grandi articolazioni (caviglia, ginocchio, anca, ileo-sacrale, spalla); Distorsioni: trattamento strutturale di inserzioni e punti nodali fasciali; Tecniche dei tessuti profondi, tecniche di  Still:  attivo – indiretto per le disfunzioni sacro-iliaca; Trattamento funzionale delle articolazioni intervertebrali (sindrome della cervicale e della lombare, spondilolistesi); Approcci di trattamento fasciale per patologie articolare acute e croniche ( fascite, artrite, artrosi ); Diagnostica posizionale, esame e trattamento funzionale: colonna vertebrale lombare, sacro
STRAIN / COUNTERSTRAIN di Jones
Posizionamento come principio di trattamento / Rilascio posizionale / Svolgimento facilitato; Finetuning tenderpoints; Correlazione delle disfunzioni somatiche con punti di riferimento standardizzati; Diagnostica posizionale,  analisi e trattamento funzionale con  focus sulla colonna vertebrale toracica e costole
UNWINDING /RILASCIO PARIETALE
Atteggiamento e postura: Handling con vettori dinamici e livelli fasciali: Diagnostica di tutto il corpo tramite scansione e screening; Modello di analisi posturale  secondo Zink;
Tecniche Still attovo-indiretto per la colonna  cervicale e toracica; Tecniche funzionali per sindromi da tensione fasciale profonda: diaframma toracico e fascia toraco-lombare (scoliosi), equilibrio dinamico – Midline; BLT del bacino: tecniche di Tensegrità per psoas, pavimento pelvico, adduttori; Unwinding dei core stabilizzatori; Diagnostica posizionale, analisi e trattamento funzionale con  focus sulla colonna cervicale.
LA RETE PARIETALE E LE CATENE MIOFASCIALI
Struttura della rete fasciale, Tensegrität come principio di costruzione; Ponti ossei – cinghie fasciali: elementi compressivi e le loro linee di tensione; Tendiniti, lesioni, borsiti: sindromi da tensione miofasciale; seguire le tracce di tensione attraverso il corpo: creare trattamenti combinati significative; collegamenti fasciali e strutturali e controllo della tensione propriocettiva; Anatomia regionale delle membrane interossei e compartimenti miofasciali; Analisi della catena di compensazione, tecniche di rilascio miofasciale; Rilascio posizionale e rilascio posizionale facilitato, BLT
2013: OSTEOPATIA CRANIO – SACRALE
ORTOPEDIA CRANIO – SACRALE
Indicazioni e possibilità dell’osteopatia craniosacrale in ortopedia; Tecniche di trattamento per la spina dorsale e disturbi articolari della spalla, del ginocchio e dell’anca; Tecniche indirette su stacking, harmonics e listening;  Induzione Point of balance tension, Unwinding, impostazione Still Point; Impulso ritmico craniale come funzione delle membrane craniosacrale: duplicazioni della dura, sistema di attivazione reticolare, liquido cerebrospinale, occipite e colonna vertebrale; Anatomia funzionale delle meningi e cinghie fasciali, mobilizzazione e compensazione della tensione della dura spinale; Motilità delle strutture cranio-spinali dall’impulso respiratorio primario; Influenze meccaniche sul sistema craniosacrale, lesioni e pattern di tensione; Ritmi di Vasomotion nella colonna vertebrale (onde THM); Ritmi dinamici secondo William Garner Sutherland, Rollin Becker e Anne Wales D.O.; Core link: interazioni tra la connessione del sistema craniosacrale profondo (dura madre spinale) e la periferia delle grandi articolazioni; Tecniche di trattamento combinate per i classici: Ipertensione muscolare e dolore muscolare; Patologie degenerative delle articolazioni dell’anca e del ginocchio
OSTEOPATIA TEMPORO – MANDIBOLARE
diagnosi differenziale di cefalea e Disfunzione cranio-mandibolare; Mioartropatia ATM;
Strategie di trattamento per l’irritazione dei nervi cranici, dell’orecchio medio, tinnito e vertigini; Architettura funzionale del cranio e stress: l’ATM come amministratore della tensione congelata; tecniche di trattamento specifiche per l’area ortodontica e cooperazione fisioterapica con i dentisti; Lesioni del  Neurocranio  e del Viscerocranio;
Trattamento dei muscoli mimici / osteopatia plastica.
UNWINDING
Estensione dello spettro di trattamento dell’osteopatia craniosacrale; Unwinding osteopatico di schemi della postura e del  movimento; Trasformazione della tensione in movimento: consentire la mobilità spontanea; Tecniche di trattamento craniosacrale per il sacro, le articolazioni sacro-iliache e la giunzione lombo-sacrale; Anatomia funzionale del sacro; Tecniche per la disfunzione fasciale dei diaframmi (pavimento pelvico, diaframma, CTT, tentorium); Accompagnare i processi emotivi in osteopatia.
2014: STANDARD OSTEOPATICHE
G.O.T.: GENERAL OSTEOPATHIC TREAMENTS  – DIAGNOSI
Diagnosi osteopatica del  bacino; Test osteopatiche classiche per il bacino (Sacrum)
Trattamento strutturale del bacino con tecniche oscillanti e HVLA; Modello osteopatico secondo John Martin Littlejohn; Principio della regolazione totale del corpo (total body adjustmens); Poligono di forze; Storia dell’osteopatia
G.O.T.: MANIPOLAZIONE STRUTTURALE
Principio della regolazione totale del corpo; Poligono delle forze / Trattamento generale osteopatico; Diagnosi osteopatica della colonna vertebrale; test osteopatici per colonna lombare, toracica e cervicale; Trattamento strutturale della colonna cervicale, toracica, delle costole, della colonna lombare all’interno della G.O.T.; Mobilitazione con leva lunga e HVLA; Approcci in rete in osteopatia: Catene causa-conseguenza.
OSTEOPATIA PERINATALE
Meccanismi patogenetici e la diagnosi differenziale delle indicazioni più comuni nel campo della pediatria con focus  sulle asimmetrie e ai disturbi di coordinazione nel primo anno di vita; embriologia; biomeccanica del processo di nascita e delle dinamiche craniche durante la gravidanza e/o tra le varie forme di nascita; Trattamenti dimostrativi;  Mediazione delle tecniche osteopatiche nell’area perinatale
in seguito 3 corsi di pratica e supervisione Osteopatia neonatale, Osteopatia in gravidanza
2015 : CLINICAL MEDICAL EDUCATION E PREPARAZIONE AL ESAME
MYOFASCIAL RELEASE E MOBILIZZAZIONE DEI NERVI PERIFERICI : LOWER BODY
Focus: arti inferiori, bacino, colonna lombare, rapporti con fascia addominale e posteriore;
Strategie di valutazione e trattamento mediante test di “lettura del corpo” e di funzionalità muscolare osteopatica; Strategie di trattamento per disfunzioni pelviche / disallineamenti dell’asse delle gambe; Caricamento errato dei piedi ( arco plantare colassato, pronazione, supinazione, alluce valgo ..); Tecniche dirette di rilascio miofasciale per la regolazione degli distorsioni fasciali; Mobilizzazione dei nervi periferici; embriologia: Sviluppo e natura di myofascia; Sviluppo e condizioni dei nervi periferici e del loro tessuto connettivo; Anatomia fasciale degli arti inferiori e bacino
2016: titolo di Osteopata funzionale (F.O.) a novembre 2016 
dal 2017: continua formazione con post-graduate Corsi in clinical medical education

 Katrin Zernial

deutsche staatlich geprüfte Physiotherapeutin seit 1997 , Manualtherapeutin  IMTA seit 2002  und funktionelle Osteopathin  F.O. seit 2016

Ihre Weiterbildungen und Zusatzausbildungen sind u.a.:

  • IMTA Manuelle Therapie / Maitland Konzept ( Schweiz 1998 – 2002)
  • Cranio Sacrale Therapie ( Köln 1997 – 1999)
  • Fascial balancing ( Hamburg 1998 )
  • Applied Kinesiology ( Hamburg 1998 – 2000)
  • Akunpunktmassage nach Penzel/APM ( Heyen 1998 – 1999)
  • Triggerpunkt Therapie ( Berlin 2009)

Seit 2011 studiert sie funktionelle Osteopathie in Berlin an der CURA Akademie für funktionelle Osteopathie und hat diese Ausbildung erfolgreich mit dem Titel Funktioneller Osteopath ( Physio F.O.) im November 2016 abgeschlossen. Sie nimmt weiterhin regelmässig an post-graduate Kursen der clinical medical education  teil sowie an Spezialisierungskursen in perinataler Osteopathie.

In Deutschland arbeitete sie 2 Jahre lang in einer Physiotherapie Praxis mit Schwerpunkt Cranio – Sacraler – Osteopathie und sammelte dort reichliche Erfahrungen im Bereich der Zusammenarbeit mit Kieferorthopäden und Zahnärzten zur Behandlung von cranio – mandibulären Dysfunktionen.

Im Jahr 2001 begann sie ihre Zusammenarbeit in einer internationalen  Praxis mit Schwerpunkt Chiurgie und Orthopädie, wo sie hauptsächlich Erfahrungen im Bereich der postoperativen  Rehabilitation und Behandlung chronischer Schmerzen erfährt.

2013 eröffnet sie ihre eigene Praxis für Physiotherapie und Shiatsu in Orvieto in direkter Zusammenrbeit mit Ihrem Kollegen, Michele Marchesani.

Mutter von 2 Kindern, lebt sie seit 2007 in Orvieto auf dem Land, wo sie ihre Leidenschaft für Italien pflegt und geniesst und sich weiterhin auf ihre professionelle Interessen konzentriert mit einem respektvollem Sinn für die Medizin und stetiger Offenheit für innovative Methoden in ihrem Heilberuf.

Katrin Zernial

german physical therapist ( P.T.)  since 1997, Manual Therapist ( IMTA) since 2002 and functional Osteopath ( Physio F.O.) since 2016

After gaining her Diploma in Physiotherapy in Germany (1997), Katrin continued her studies, undertaking a three-year course of Manual Therapy (the Maitland Concept) in Switzerland. While in Germany she specialized in various fields including Cranio-Sacral Therapy, Fascial Balancing, Applied Kinesiology, Meridian Therapy: a non-invasive treatment of the acupuncture meridians or energy lines (the Penzel method) and treatment of pain and mio-fascial disfunction using Triggerpoint therapy.

Since 2011 she studied functional Osteopathy in Berlin at the CURA Academy for functinal Osteopathy and has successfully gained the title of functional Osteopath ( F.O.) in November 2016 and she is contuining her education with post-graduate courses in clinical medical education and neonatal cranial osteopathy.

In Germany she worked for two years in a clinic which specialized in Cranio-sacral  Osteopathy, working with orthodontists and dentists in the treatment of craniomandibular disfunction.

When she moved to Rome in 2001 she began working in an Orthopedic and Surgical Clinic, specializing in post-operative rehabilitation and the treatment of chronic pain. She also works in a Physiotherapy and Shiatsu Studio in Orvieto.

The mother of two young children,  Katrin has lived in Orvieto since 2007. Here she cultivates her love of Italy and keeps up her professional research, combining medical rigour with an open attitude to innovative new methods in her field.

Contact: 

fisioterapiashiatsu@gmail.com

Tel.: 333 6453552